Pharmabenessere

Benessere. il tuo obiettivo, la nostra missione


Lascia un commento

OLIO ESSENZIALE DI CITRONELLA

citronella

Cymbopogon Winterianus

L’olio essenziale di Citronella si ottiene, per estrazione in corrente di vapore, dalle foglie essiccate parzialmente oppure fresche del Cymbopogon nardus o del Cymbopogon winterianus (Citronella di Celyon e Citronella di Java), da non confondersi con la Cedronella o Melissa Officinalis.

I due principali componenti dell’essenza sono il citronellolo e il geraniolo, cui si deve la spiccata azione repellente contro le zanzare e gli insetti molesti in genere. Si ritrova proprio per questo in molti prodotti ad azione repellente, sia spray che lozioni, nonché in candele od olii per lampade da utilizzare all’esterno. L’olio essenziale di Citronella può anche essere usato nei classici bruciatori per essenze. Oltre ad allontanare le zanzare, conferirà un gradevole profumo all’ambiente. Data anche la sua azione antistress e rasserenante dell’umore (secondo l’aromaterapia), ci aiuterà anche ad acquisire calma e serenità nelle nostre serate estive.

Come tutti gli olii essenziali, l’essenza di citronella svolge un’azione antisettica sui batteri, soprattutto quelli che provocano i cattivi odori. Se diluito 2 gocce nell’acqua del pediluvio è efficace contro l’eccessiva sudorazione (da associare magari al Tea Tree Oil). Se usato qualche goccia nello shampoo, svolge un’azione purificante sul cuoio capelluto, in caso di capelli grassi e seborrea (in associazione con l’olio essenziale di Lavanda e l’olio essenziale di rosmarino).

CONTROINDICAZIONI

In alcuni individui si può manifestare allergia al contatto con le foglie della pianta. E’ quindi sconsigliato l’utilizzo dell’olio essenziale puro sulla pelle.

L’inalazione eccessiva e prolungata può aumentare la frequenza cardiaca è quindi sconsigliato a chi soffre di tachicardia e palpitazioni. Da evitare in gravidanza ed allattamento.

 

Annunci